Certificato Emas

Vastarredo rispetta l'ambienteEMAS Che cos’è

Il Regolamento europeo 761/2001 definisce un sistema comunitario di ecogestione e audit denominato EMAS, al quale può aderire volontariamente qualsiasi Organizzazione che intenda valutare e migliorare le sue prestazioni ambientali e comunicarle al pubblico.

Punti chiave

L’organizzazione che intende aderire al Regolamento EMAS è tenuta a svolgere i seguenti compiti:
• effettuare l’analisi ambientale iniziale con la quale viene stabilita la posizione iniziale dell’organizzazione rispetto alle condizioni ambientali;
• stabilire la propria politica ambientale cioè gli obiettivi ed i principi generali di azione rispetto all’ambiente, definendo il quadro di riferimento per fissare obiettivi specifici e target;
• elaborare il programma ambientale che contiene una descrizione delle misure adottate per raggiungere gli obiettivi specifici ed i target, conseguenti alla politica ambientale;
• attuare il sistema di gestione ambientale, conforme alla norma ISO 14001, che consente di sviluppare, mettere in atto, realizzare e mantenere la politica ambientale;
• effettuare l’auditing, cioè svolgere una valutazione sistematica, periodica, documentata e obiettiva delle prestazioni dell’organizzazione, del sistema di gestione ambientale e dei processi destinati a proteggere l’ambiente;
redigere la dichiarazione ambientale, rivolta al pubblico, che comprende informazioni relative a:
• storia del sito
• politica ambientale
• descrizione delle attività dell’Organizzazione
• compendio di dati relativi all’analisi ambientale effettuata sul sito
• tutti gli aspetti ambientali rilevanti.

Quali vantaggi

L’adesione ad EMAS consente:
• la riorganizzazione interna e conseguente crescita dell’efficienza
• la riduzione dei costi a seguito di una razionalizzazione nell’uso delle risorse e nell’adozione di tecnologie più pulite
• la crescita della motivazione dei dipendenti e della loro partecipazione, con conseguente riduzione delle conflittualità interne
• la creazione di un rapporto di maggiore fiducia con gli organismi preposti al controllo ambientale e con quelli che rilasciano le autorizzazioni;
• la riduzione delle probabilità di eventi che possono arrecare danno all’ambiente
• maggiori garanzie in termini di certezza del rispetto delle normative ambientali
• la crescita delle conoscenze tecnico-scientifiche e loro uso per il miglioramento continuo delle prestazioni ambientale;
• la riduzione del carico burocratico (corsie preferenziali) per le organizzazioni aderenti ad EMAS
• maggiori garanzie di accesso ai finanziamenti per le piccole imprese
• l’incremento del valore patrimoniale per la garanzia di una corretta gestione ambientale che ne esalta la valutazione.

Facebook